Manital apre i suoi due primi showroom monomarca in Cina

Manital, azienda italiana con forte vocazione internazionale che da 28 anni realizza maniglie di design, porta l’eccellenza dei suoi prodotti in Cina. Un ingresso importante, con l’apertura di due showroom monomarca: a Shanghai e a Shenzhen, città strategiche e molto sensibili al design made in Italy.
Questi investimenti sono in linea con il programma di espansione nei mercati internazionali che, da sempre, contraddistingue l’azienda bresciana (l’85% del fatturato proviene da oltre 70 diversi Paesi); ampliamento supportato anche dall’abilità di cogliere le tendenze e le richieste provenienti dai vari Paesi.

«È stato il lusso a trainare il made in Italy in Cina – spiega il titolare dell’azienda Luigi Bigoloni – iniziando con la moda, i gioielli, le auto e, negli ultimi anni, il design, che oggi si confronta con un pubblico di progettisti, addetti al settore e consumer dalla grande vivacità creativa, molto attenti ai dettagli e alle finiture di qualità».
Per questo l’azienda è convinta che queste città, che apprezzano l’Italia e i suoi prodotti di qualità eccellente, accoglieranno positivamente la proposta di maniglie Manital, testimoni autorevoli delle manifatture di alto livello.

Gli showroom si sviluppano su una superficie di 200mq e sono stati progettati per mettere in risalto tutti i modelli e i diversi stili, minimale, classico e moderno, presentati nelle finiture disponibili, per permettere di conoscere e apprezzare a pieno il valore di questo complemento. Entrambi gli spazi sono destinati ad un doppio canale: quello delle abitazioni private di pregio e quello degli sviluppatori immobiliari che esigono elevata qualità e cura dei dettagli.

www.manital.com