Il nostro ricordo di Carlo Bartoli

Pochi giorni fa ci ha lasciato Carlo Bartoli che, con i suoi progetti, è entrato a far parte della storia del design.
Noi vogliamo ricordarlo in una felice occasione che abbiamo condiviso con lui, la sua famiglia e il suo studio, quando ha ricevuto il Premio Compasso d’Oro alla carriera nel 2016.
Dietro il suo sorriso discreto ed emozionato, anche in quella occasione, c’era tutta la sua filosofia di vita e di lavoro, incentrata sulla ricerca del bello, mai finalizzato a se stesso, da perseguire con ironia ed intelligenza.
Il suo metodo di lavoro è stato ben riassunto nelle motivazioni che hanno portato all’assegnazione del premio, che ci fa piacere riprendere:

“Per aver saputo coniugare, nella propria esperienza professionale, una poetica costantemente volta alla ricerca dell’essenza del gesto creativo a una particolare capacità di entrare in sintonia con le esigenze di crescita e di sviluppo di molte aziende dell’arredo. Fornisce alle imprese incontrate apporti ogni volta originali ed innovativi, contribuendo in tal modo al loro successo. Un percorso rigoroso di progetto, declinato nei diversi ambiti tematici, con sobrietà e misura, contribuendo costantemente all’arricchimento della cultura del design italiano”.

Anche grazie alla collaborazione con i figli Anna e Paolo di Bartoli Design, siamo onorate di comunicare questa sua eredità culturale e, insieme a loro, portarne avanti il ricordo e la passione per la professione del designer che non si ferma! Trasmessa di generazione in generazione, proseguirà con i valori di sempre, lo sguardo e il sorriso al futuro, come era proprio di Carlo!