L’architettura romanica incontra il design contemporaneo con i tavoli Tomè di VittEr Design® by Filippi 1971

VittEr Design®, brand dell’azienda Filippi 1971, aggiunge alle sue proposte d’arredo la collezione di tavoli architettonici Tomè, firmata dagli architetti Basaglia + Rota Nodari.

Simbolo di un design innovativo e legato alla tradizione, il progetto si ispira alla Rotonda di San Tomè, il noto monumento romanico in provincia di Bergamo, a pochi chilometri dalla sede dell’azienda. Un legame con il territorio e, più in generale con il made in Italy, che VittEr Design® si impegna a valorizzare.

I tavoli Tomè interpretano quindi l’antica architettura romanica unita allo spirito non convenzionale dell’azienda, dando vita ad un raffinato gioco di equilibri e volumi.

Protagonista è la base scultorea, composta da una teoria di lastre che si incastrano tra loro creando un volume importante, rigoroso nelle geometrie e, al tempo stesso, leggero, capace di dare identità e movimento al prodotto.

Questa iconica struttura sostiene i top, definiti da angoli smussati e sinuosi, in contrasto con le linee nette e razionali delle basi.

La collezione Tomè propone tavoli rotondi, quadrati o rettangolari, pensati per essere protagonisti sia nella zona giorno residenziale sia negli uffici di rappresentanza.

Elemento imprescindibile per dare forma agli oggetti dell’azienda, ed anche a questa collezione, è VittEr®, il laminato compatto stratificato, senza formaldeide, antibatterico, eco-sostenibile, resistente e di filiera 100% italiana, che garantisce durevolezza, praticità d’uso e facilità di igienizzazione della superficie (su una base già antibatterica).

Il materiale è disponibile in differenti tonalità: dalla raffinata versione in marmo realizzata con stampa digitale, a quella total white, più eterea e delicata, fino a quella colorata ed energica che sottolinea maggiormente la sua particolarità “tutto colore”: ogni strato di VittEr®, dall’anima alla superficie, è colorato e personalizzabile a più nuance nello spessore per superare così il consueto aspetto del laminato e avvicinarsi a quello dei materiali solidi.

Francesca Filippi, Project Manager VittEr Design® racconta: “Superando le sinuosità tipiche della collezione POP, sempre disegnata dagli architetti Basaglia + Rota Nodari, i tavoli Tomè sono la loro contrapposizione monumentale e ieratica. Ispirati nella base alla solenne compostezza della riconoscibile Rotonda di San Tomè – raro esempio di chiesa romanica a pianta circolare, vanto della nostra Valle Imagna – i tavoli Tomè rappresentano una scelta di grande personalità, esaltata dalla loro realizzazione in 100% VittEr®.

Se l’elemento caratterizzante della linea è la base costituita da un gioco di incastri dal risultato architettonico e contemporaneo, il vero protagonista di questa linea di tavoli è, ancora una volta, il materiale. Tomè sono un elemento d’arredo destinato alla quotidianità, sia che trovi applicazione in una cucina privata o in una sala ristorante, sia che venga adottato come importante scrivania, nella piena valorizzazione della dimensione rettangolare”.

www.vitterdesign.com