Nuovi orizzonti per Manital: l’azienda affida l’art direction a Mario Mazzer, Giulia Mazzer e Giovanni Crosera

La collaborazione tra Manital e l’architetto Mario Mazzer inizia nel 2008 con la realizzazione di due maniglie, Preso e Spoon. Da qui l’intesa è cresciuta e si è consolidata negli anni, arrivando ad una collaborazione costante e proficua che conta oggi numerosi modelli inseriti nel catalogo Manital, molti dei quali disegnati da Mazzer insieme a Giovanni Crosera, industrial e yacht designer.

Questa cooperazione tra l’azienda e i due professionisti, fatta di fiducia e stima reciproca, ha portato al raggiungimento di importanti riconoscimenti, l’ultimo dei quali è l’inserimento della maniglia NoHANDnell’ADI Design Index con candidatura al Compasso d’Oro 2022.

Mario Mazzer, Giovanni Crosera e Giulia Mazzer, architetto con esperienze nel mondo dell’arte tra Parigi e New York, sono coloro che guideranno la direzione artistica di Manital, approcciandosi al progetto con background differenti atti a concepire una innovata reazione culturale ed emotiva.

Un percorso in cui l’azienda bresciana, con oltre 30 anni di storia, crede molto per rinnovare e qualificare ulteriormente il proprio essere, basato su solide radici e con uno sguardo sempre rivolto al futuro.

Si sta così sviluppando una nuova immagine ed identità visiva per dare maggiore evidenza al know how dell’azienda fondato principalmente su cura dei dettagli, eleganza ed efficienza tecnica.

Mario Mazzer, Giulia Mazzer e Giovanni Crosera raccontano: “Il nostro obiettivo è evidenziare l’importanza della maniglia all’interno di un progetto architettonico. La maniglia è l’oggetto di design con il quale interagiamo di più ed è carico di significati estetici, tecnici e filosofici. Siamo al servizio dell’azienda, ci piace lavorare con il team interno guidato da Luigi Bigoloni, anima, cuore e testa di Manital, e dai figli Alessandro e Luca”.

Anche l’azienda sottolinea la sintonia che da sempre caratterizza la collaborazione: “Mario Mazzer, oggi insieme a Giovanni Crosera e Giulia Mazzer, è sempre stato in grado di interpretare al meglio i nostri bisogni e richieste. Nel 2020 abbiamo raggiunto il traguardo di 30 anni di attività, ne siamo orgogliosi ma non vogliamo assestarci, vogliamo continuare a guardare al futuro e a nuove sfide”.

www.manital.com