Manital, le nuove ispirazioni dal mondo

Manital, azienda italiana che dal 1990 produce maniglie per porte e finestre, ha presentato al Big 5 di Dubai due nuovi modelli: Hygge, disegnata da Mario Mazzer e Giovanni Crosera, e Bimyou di Maurizio Giordano.
All’appuntamento più importante del settore nel Medio Oriente l’azienda ha proposto, ad un pubblico di professionisti e addetti al settore, maniglie frutto di ricerca estetica, funzionale, cura dei dettagli, il tutto unito alla garanzia di una qualità elevata made in Italy.

Hygge, design Mario Mazzer e Giovanni Crosera
È una maniglia dal design essenziale e lineare, caratterizzata da un tratto sottile, dinamico e slanciato. Un modello che fonde estetica, qualità e comfort grazie all’impugnatura comoda e funzionale.
La maniglia trae ispirazione e prende il nome dalla parola danese Hygge che fa riferimento allo stile di vita di questo popolo, incentrato sulla ricerca della felicità quotidiana attraverso il godimento del presente, assaporando i piccoli piaceri della vita. Vivere Hygge significa creare un’atmosfera accogliente, piacevole, intima, circondati dall’affetto delle persone care.
La maniglia è disponibile con rosetta quadra (Hygge) e tonda (Hygge Due) nelle classiche finiture Manital e, in aggiunta, nei colori bianco e nero opaco.

Bimyou, design Maurizio Giordano
È una maniglia per porte e finestre equilibrata e discreta che trasmette sensualità ed eleganza grazie anche alla forma delicatamente curva.
Il nome deriva da una parola giapponese che richiama l’esclamazione “niente male!” come segno di gradimento e apprezzamento, proprio come accade impugnando le delicate superfici curve di questo modello.

www.manital.com