Carlo Bartoli – progetto dunque sono

mimumo – MICROMUSEOMONZA ospita il percorso dell’architetto e designer Carlo Bartoli attraverso la sperimentazione sui materiali, rappresentata da quattro sedute.

Dall’1 al 14 settembre si terrà la mostra-evento “Carlo Bartoli – progetto dunque sono” nell’ambito del Fuorisalone Monza 2021.

Il micro spazio espositivo mimumo – MICROMUSEOMONZA, nella Casa della Luna Rossa del XIII secolo, ospiterà una installazione che condensa, attraverso la sperimentazione sui materiali, il percorso dell’architetto e designer Carlo Bartoli, Compasso d’Oro ADI alla Carriera nel 2016.

Il rapporto di Carlo Bartoli con la progettazione, per lui vero e proprio senso della vita, è rappresentato da quattro sedute, frutto del suo desiderio di innovare combinando le conoscenze tecniche dei metodi produttivi e l’utilizzo – spesso in anteprima – di materiali innovativi con la creatività, per dare vita ad oggetti d’arredo, alcuni dei quali diventati best seller.

Esposta in un set inconsueto, allestito da Bartoli Design, questa selezione di prodotti ne ripercorre la carriera, prima singolarmente e poi con i figli Anna e Paolo, all’interno dello studio Bartoli Design.
Le sedute scelte testimoniano inoltre l’intensa collaborazione dell’architetto con le aziende produttrici, cardine del suo metodo:

GAIA – Arflex, 1967 Carlo Bartoli

Collezione permanente MoMA, New York e Triennale, Milano

La vetroresina, materiale ai tempi innovativo, è sperimentata con sezioni strutturali in spessore minimo, per realizzare questa scintillante poltrona.

4875 – Kartell, 1974 Carlo Bartoli

Collezione design Musée National d’Art Moderne, Parigi

Il nuovissimo polipropilene viene per la prima volta utilizzato per realiizzare una sedia; il risultato è un prodotto ‘democratico’ diventato best seller.

R606UNO – Segis, 2005 Bartoli Design & Fauciglietti Engineering

XXI Compasso d’Oro ADI 2008

L’inedito polimero R606UNO sperimentato per realizzare una sedia che sorprende per la morbidezza e la flessibilità, contrastanti con l’aspetto duro e squadrato.

1085 edition – Kristalia, 2015 Bartoli Design

Il cuoio a fortissimo spessore, prodotto dalla storica Presot per gli scarponi che hanno conquistato il K2 e per i brand delle calzature di lusso, viene addomesticato alla seduta con stampaggio tridimensionale, cuciture portanti e tiranti nautici.

Mostra a cura di Felice Terrabuio, allestimento di Bartoli Design
Con il patrocinio di: ADI – Associazione per il Disegno Industriale, Collegio Architetti Ingegneri Monza, OAMB – Ordine Architetti Monza Brianza,
con il supporto di: Kartell, Kristalia, Segis

mimumo – MICROMUSEOMONZA – Casa della Luna Rossa, via Lambro 1, Monza

mercoledì 1 – martedì 14 settembre 2021, visibile 24 ore su 24 – inaugurazione 1 settembre 2021 h. 19:00

www.bartolidesign.it